Sei qui: Home > News ed Eventi > Borgo Titol, artigiano del gusto friulano, è nostro partner in cantina sabato 28 febbraio
Data: 28-02-2015

Borgo Titol, artigiano del gusto friulano, è nostro partner in cantina sabato 28 febbraio

“Il ritorno alle origini contadine nella durezza e nell’incanto della montagna pordenonese”

Siamo sempre alla ricerca di collaborazioni di spessore e di momenti di sincera convivialità per far conoscere piccole realtà che meritano la giusta attenzione, prodotti di nicchia da scoprire e con cui andare ad abbinare i nostri vini, sperimentando sempre nuovi percorsi del gusto.

Dopo diverse esplorazioni, siamo approdati a Tramonti di Sopra: sabato 28 febbraio l’appassionante racconto di Roberto, titolare di Borgo Titol (incantevole agriturismo, produttore di formaggi tipici di pecora e di mucca, come ad esempio ricotta, pecorino, formaggi freschi e stagionati, il formai dal cit, e anche salumi, come ad esempio la Pitina, di cui Borgo Titol ha la certificazione di presidio Slow Food Italia), prenderà forma nell’assaggio guidato della sua straordinaria produzione.

“Non avevo mai lavorato in agricoltura, anche se nell’infanzia avevo assorbito i valori del mondo rurale dal contatto con i nonni che coltivavano i campi ed allevavano bovine da latte. La vita e il lavoro mi avevano portato in altri contesti, anche molto lontani: circa dodici anni fa a Shangai ho incontrato mia moglie Xiaolei. Dalla nostra unione sono nati due bambini, e con essi il desiderio di trovare un posto in cui la famiglia potesse vivere a contatto ed in armonia con la natura producendo, come una volta, il cibo per la propria sussistenza. Il nostro cuore è rimasto conquistato da Borgo Titol, un piccolo borgo diroccato della Val Tramontina, a nord di Pordenone. Abbiamo così iniziato la nostra bella impresa, durata più anni, di acquisizione e sistemazione degli edifici e dei terreni circostanti. Abbiamo avviato dapprima l’allevamento di pecore e poi di mucche e maiali ed abbiamo imparato a trasformare latte e carni in prodotti tipici della zona, attingendo a tutte le conoscenze delle popolazioni locali. Oggi siamo in grado di condividere con altri la nostra esperienza perché i nostri ospiti (anche i piccoli, perché siamo fattoria didattica) possono venire a trovarci, assaggiare i nostri prodotti e soggiornare in 4 accoglienti camere da letto, respirando la pienezza di un piccolo mondo antico racchiuso fra le montagne. E, nonostante la fatica del lavoro, io e mia moglie siamo felici ed orgogliosi di esserne gli artefici e di farne parte”.

Borgo Titol sarà con noi dalle 10 alle 18 (con orario continuato). A tutti gli ospiti daremo con piacere il benvenuto in cantina con il Prosecco Brut Bosco del Merlo, bollicina festosa e di grande consenso, e il Franciacorta Brut CruPerdu Castello Bonomi, il 70% Chardonnay e 30% Pinot nero, aperitivo dallo stile impeccabile, mentre alla specialità friulane saranno abbinati i rossi Bosco del Merlo e Paladin, in particolare il nuovo Syrah, dalle inconfondibili note speziate interpretate con grande eleganza.

Proveremo insieme il connubio vini e pitina, un po’ il simbolo di Borgo Titol: è una polpetta di carne affumicata originaria della Val Tramontina dalla storia antica e affascinante, che profuma di pepe nero spezzettato e di legno di pino mugo….. venite a scoprirla e a sentirla raccontare.

Come sempre, al banco, sarà possibile l’assaggio (guidato dal nostro sommelier) di tutti i vini proposti in vendita delle tenute Paladin, Bosco del Merlo, Castello Bonomi e Premiata Fattoria di Castelvecchi in Chianti.

Famiglia Paladin e Borgo Titol (www.borgotitol.com)