Sei qui: Home > Rassegna Stampa > “L’Arena”, 09/07/2007 – Da Raboso e Malbech nasce il frizzante Roe’

“L’Arena”, 09/07/2007 – Da Raboso e Malbech nasce il frizzante Roe’

L’azienda Paladin ha lanciato un nuovo vino in grado di trasmettere “freschezza, briosità e grande bevibilità”. Per questo ha proposto Roe’, ottenuto da una cuvée di Raboso e Malbech. La presa di spuma è stata condotta con il metodo Charmat e si è protratta per 40 giorni ad una temperatura di 18°C, per dare al vino un perlage fine, persistente e particolarmente delicato al palato. Le varietà utilizzate danno origine ad un bel matrimonio: il Raboso imprime al vino la freschezza tipica del vitigno, ed il Malbech conferisce corpo e persistenza. L’immagine accattivante della ragazza in etichetta, dallo sguardo ammiccante e dalle movenze sinuose, vuole accompagnare questo vino nei locali di tendenza e alla moda, “templi” del bere giovane. Il Roe’ si presenta con queste caratteristiche organolettiche: colore rosato deciso con sfumature che tendono al cerasuolo; profumo netto con delicati sentori di frutta rossa; sapore: al palato manifesta una spiccata freschezza e una gradevole rotondità. Abbinamenti gastronomici: la freschezza del Roe’ esalta i piatti delicati della moderna ristorazione, che richiede vini leggeri, di gradazione alcolica contenuta. Raggiunge infatti gli 11 gradi alcolici. Il Roe’ è ottimo anche come vino da conversazione e per accompagnare gli snack.