Sei qui: Home > Rassegna Stampa > Manzoni Bianco Paladin

Manzoni Bianco Paladin

“Il vitigno è il risultato dell’incrocio tra Riesling renano e Pinot bianco, operato dal ricercatore di cui ha preso il nome. Dopo la raccolta selettiva, le uve sono pressate in modo soffice e il mosto è lasciato fermentare a temperatura controllata. Il vino, alla degustazione, presenta colore giallo paglierino tenue; il profumo è equilibrato, ampio, con sentori di frutta esotica e di minerali; il sapore è intenso, raffinato, piacevolmente aromatico ed è dotato di 12 gradi alcolici. Si serve a 8-10 gradi di temperatura con salmone affumicato, risotto ai crostacei, branzino all’aneto, vitello tonnato”.